Guadagnare facendo foto è sicuramente il sogno di quasi tutti gli appassionati di questa bellissima arte.

E scommetto che è un po' anche il tuo?

E non posso darti torto, lavorare facendo quello che ti appassiona è una figata pazzesca!

Proprio per questo motivo, in questa pagina ti aiuterò a trovare quei lavori che ti permetteranno di monetizzare le tue fotografie e magari di diventare un vero e proprio impiego a tempo pieno.

Che dici ti ho un un po' incuriosito?

Gli argomenti da affrontare sono molti, quindi non mi perdiamoci in troppe chiacchiere e iniziamo subito a capire come puoi guadagnare fotografando grazie alla vendita dei tuoi scatti.

vendita foto online business

Guadagnare facendo foto: importante premessa

In questa guida parleremo di lavori anche molto diversi tra loro, che hanno come unico comune denominatore la vendita di fotografie.
Per riuscire a ottimizzare i tuoi sforzi, ti consiglio di pensare bene a quale strada percorrere e di iniziare al massimo due lavori contemporaneamente.

Ricordati che il mondo delle immagini è ormai praticamente saturo e guadagnare fotografando è un'impresa molto difficile.
Dovrai avere pazienza, costanza e tanta voglia di lavorare.

Tutte le soluzioni che ti proporrò non sono magiche e per vedere i primi frutti dovrai avere una seria determinazione.
Non ti dico di aspettare sette anni per trarre un bilancio (il tempo consigliato per tirare le somme di un negozio appena avviato), ma una volta decisa la tua strada, prosegui per almeno un anno prima di voltarti a vedere il tuo cammino.

Guadagnare facendo foto: i mestieri più comuni e competitivi

In quest'articolo faremo una panoramica delle migliori professioni che puoi intraprendere per guadagnare con le tue foto, ponendo l'attenzione su dei piccoli espedienti che ho provato nel corso di questi anni. 

Potrai comunque approfondire ogni singolo lavoro cliccando sul link ipertestuale collegato, oppure scaricare gratuitamente la nostra guida pdf.

Al suo interno potrai trovare:

  1. Utili consigli per la creazione del tuo portfolio fotografico
  2. Le migliori strade da percorrere per iniziare a monetizzare questa tua passione.
Hidden Content

Guadagnare facendo foto: lo studio fotografico

Dopo questa doverosa premessa, iniziamo parlando del mestiere più antico che sia nato intorno a questo Mondo, lo studio fotografico.
Una professione inizialmente molto proficua ma che con l'avvento del digitale e la nascita del web, è diventata sempre più difficile da intraprendere per via degli alti costi iniziali.

Se quindi deciderai di provare questa strada dovrai trovare una tattica vincente che ti differenzi dalla folta concorrenza, permettendoti così di attirare sempre nuovi clienti.
I concetti da affrontare sono molti ho quindi preferito dedicargli un intero articolo.

guadagnare facendo foto studio

Guadagnare facendo foto: il fotografo di matrimoni

Un altro grande classico di questo mondo è la fotografia di matrimoni, un settore altamente competitivo e a mio avviso anche un po' troppo inflazionato.

Un genere fotografico in cui avrai bisogno di una buona dose di pazienza e sangue freddo, oltre che di una buona attrezzatura.
Anche in questo caso vale un discorso analogo al precedente, dovrai trovare il tuo stile e capire come differenziarti per riuscire ad emergere.

Per questo motivo ho preferito creare un post dedicato all'argomento in cui puoi trovare interessanti spunti per capire come avviare questa professione al meglio.

Guadagnare facendo foto: il microstock fotografico

Parliamo ora di un altro lavoro fotografico che ha fatto la fortuna di migliaia di fotografi in tutto il mondo: il microstock fotografico.

Questa professione consiste nella vendita al dettaglio dei propri scatti, appoggiandosi a dei siti specializzati su cui caricare le proprie immagini.
Queste piattaforme hanno milioni di clienti sparsi per tutto il mondo e offrono quindi un'ottima visibilità internazionale al tuo portfolio.

La pecca di questa professione è che la paga è a percentuale e si ottiene solo in caso di fotografia venduta.
Il valore varia da sito a sito ma è generalmente di poche decine di centesimi a vendita.

Esiste anche un modo alternativo di svolgere questa mansione, ed è quello di creare il proprio sito personale di microstock e iniziare a vendere le tue fotografie senza nessun intermediario.
Una strada che garantisce introiti sicuramente maggiori rispetto alla precedente ma che a livello di competitività è estremamente difficile da attuare.

Qualunque sia la strada da te scelta per fare del microstock, ricordati sempre che dovrai adottare alcune strategie di marketing per riuscire a guadagnare delle buone cifre.
Non ti basterà quindi caricare sul sito le tue migliori fotografie per avere dei risultati.
Dovrai riuscire a capire quali immagini sono maggiormente richieste dai compratori e per quali c'è minor competizione.

A tal proposito ti consiglio di cliccare sul primo link di questo paragrafo, per conoscere un fantastico strumento gratuito che ti permetterà di massimizzare i tuoi profitti.

Guadagnare facendo foto: vendere foto ai giornali

Un altro lavoro che sinceramente non ti consiglio per iniziare a guadagnare fotografando è la vendita delle proprie immagini a giornali o riviste.

Questo ramo della fotografia nel recente passato è stato molto proficuo ma purtroppo con l'avvento della fotografia digitale ha ormai quasi cessato di esistere.
Da quando la fotografia si è trasformata in un fenomeno di massa ed è diventato possibile fare delle discrete foto anche con un semplice cellulare, i giornali tendono a non comprare più immagini da professionisti.

Quasi nessuna testata giornalistica ha a disposizione svariati fotografi a libro paga, perché non è più economicamente conveniente.
Quando un giornale ha bisogno di una determinata immagine per un articolo, utilizza ormai tre grandi vie preferenziali:

  1. Usa le fotografie dei lettori, che ormai ogni giorno postano i propri scatti solo per il gusto di veder pubblicato il proprio nome e potersene vantare così con gli amici.
  2. Utilizza uno dei molti siti di microstock per acquistare una determinata immagine ed evitare di pagare un fotografo a tempo.
  3. Tramite una rete di piaceri, utilizza un fotografo amico di amici solo per raccomandazione.
vendere foto ai giornali

Vendere foto ai giornali: consigli utili

Sono finiti i tempi in cui la fotografia era riservata a pochi eletti e bastava fare qualche viaggio avventuroso per vendere le proprie immagini.
Mettitelo in testa una volta per tutte.

Se comunque il tuo sogno è vedere pubblicate le proprie foto su una rivista, cerca di usare un po' di furbizia:

  • Quindi come abbiamo visto per i campi precedenti non pretendere la luna soprattutto all'inizio e muoviti per gradi.
  • La cosa ideale sarebbe costruire un portfolio fotografico e pubblicarlo online su un sito a lui dedicato.
  • Dovrai fare una bella ricerca sul campo, per trovare delle riviste di nicchia che possano offrire qualche margine di riuscita. Per esempio se ti piace la fotografia naturalistica o di paesaggio ti consiglio di provare a collaborare con l'agenzia fotografica Pandaphoto.
  • Inoltre valgono le solite regole del "lavoro moderno" creati le conoscenze giuste e non dimenticare l'importanza di lavorare per la gloria, almeno all'inizio.

Guadagnare facendo foto: il fotografo di eventi

Un'altra possibilità che hai a disposizione è quella di diventare un fotografo di eventi.
Una strada con probabilmente meno competizione delle professioni fino ad ora elencate ma che spesso non garantisce un'entrata economica costante.

Ricordati comunque che se ben sfruttata può essere considerata una buona fonte di guadagno alternativa.
Se ti interessa percorre questa via, ti consiglio di leggere l'approfondimento dedicato che puoi trovare cliccando sul collegamento ipertestuale precedente.

Guadagnare facendo foto: i corsi di fotografia

Puoi anche provare a guadagnare organizzando dei corsi di fotografia, c'è sempre gente di tutti i livelli che ha voglia di imparare.

In fondo anche tu stai leggendo questo manuale con questo scopo 🙂

Se deciderai di intraprendere questa strada dovrai però avere una buona conoscenza della tecnica fotografica e non una semplice infarinatura di base.
Il mondo è pieno di corsi di fotografia di ogni tipo, dovrai essere bravo a creare qualcosa di veramente unico e di valore se vuoi sperare di avere dei possibili clienti.
Che siano avanzate tecniche di post produzione o particolari percorsi di nicchia dovranno veramente essere speciali per riuscire ad emergere.

guadagnare fotografando corsi

Per vendere dei corsi di fotografia hai due possibilità:

1. Crei il tuo sito dove caricare il tuo corso e provi a venderlo online.
2. Ti appoggi a qualche struttura del tuo paese e organizzi il tuo corso di persona.

Nel primo caso avrai la possibilità di raggiungere un pubblico molto più vasto che nel secondo ma anche la mole di lavoro sarà esponenzialmente maggiore.
Se non userai inserzioni pubblicitarie, non ti basterà mettere il tuo corso online per iniziare a vendere,  ma dovrai capire qualcosa di programmazione e creare buoni contenuti con i quali farti trovare.
Un lavoro lungo e energicamente dispendioso.

Mentre se sceglierai di tenere i tuoi corsi di prima persona, avrai un potenziale pubblico numericamente inferiore rispetto al primo caso ma non avrai bisogno di molte risorse per iniziare.

Trova la tua nicchia

Una volta trovata una location dove svolgere la parte teorica e fatta un'adeguata attività pubblicitaria sarai pronto per ricevere i tuoi clienti.

La difficoltà di questa strada è che ci sarà già almeno uno studio fotografico nella tua città che da anni tiene i suoi corsi e sarà difficile riuscire a scalzarlo.
Per riuscire ad emergere dovrai provare a creare dei corsi un po' più di nicchia e magari contenenti proposte che mancano nelle altre scuole.

Potrai per esempio ideare dei corsi dedicati solo a determinati stili come quelli di fotografia astronomica.
Oppure potrai aprire le tue lezioni solo a determinate categorie di persone, per esempio perché non creare un corso di fotografia per bambini? 
Scommetto che nella tua città non sono previsti corsi di questo genere.
La cosa importante, è che tu capisca che maggiore è la concorrenza in cui ti troverai ad operare, più dovranno essere originali le tue proposte.

Guadagnare fotografando: i campi dove puoi emergere

Fino ad adesso abbiamo parlato solamente di quali servizi puoi offrire in veste di fotografo, ora analizziamo invece come puoi guadagnare fotografando senza specializzarti in qualche mansione particolare.
Si tratta di piccoli lavori fotografici di minore entità che ho personalmente provato durante i miei numerosi viaggi in giro per il Mondo.

Il potere della carta stampata

Molto spesso si trascura il fatto che la cosa più importante che hai in mano per poter guadagnare sono le tue fotografie, ma non le migliaia di immagini che hai catalogato chissà dove online, la vera potenza dei tuoi scatti è nella carta stampata sui quali puoi imprimerli.

Purtroppo con l'avvento del digitale si è persa la bellissima abitudine di stampare le proprie immagini e le fotografie nella maggior parte dei casi vengono osservate attraverso un freddo monitor.

Dimmi la verità quanto tempo è che non stampi una fotografia fatta da te?

È se è poco tempo, quale percentuale di immagini hai su carta stampata rispetto a quelle presenti sul PC?

Solo la risposta a queste due semplici domande ti può far capire la poca importanza che oggi stai stai dando a questo vecchio formato fotografico.

Beh è giunta l'ora di invertire la tendenza.

Come sta succedendo per il biologico sul cibo, dobbiamo tornare alle origini e dare il giusto valore alle vecchie abitudini.

È quale miglior modo per capirlo se non quello di guadagnarci qualcosa?

Guadagnare fotografando: la stampante portatile

Il primo lavoretto che ti consiglio di provare, prevede l'acquisto di un accessorio fotografico che probabilmente non hai ancora in dotazione, una piccola stampante portatile.
Su internet puoi trovare decine di recensioni per capire quale modello sia migliore per il tuo utilizzo, quindi non mi dilungo più di tanto su questo particolare.

Cerchiamo invece di capire a cosa ti può servire questo nuovo accessorio.

Utilizzando una stampante portatile potrai sfruttare molte occasioni per lasciare una foto ricordo ai turisti che incontrerai.
Ho usato questo espediente in diverse località del pianeta, dal Sud America fino alla Cambogia e devo dire che ha sempre funzionato più che egregiamente.

Vediamo quindi quali sono le caratteristiche fondamentali per una buona riuscita di questa tecnica e come comportarci.

vendita foto online

Esempio di stampa portatile per la vendita delle tue foto.

Esempi di utilizzo

Cerca di frequentare un luogo ad alto flusso turistico, possibilmente di massa e con risapute disponibilità economiche.

Un classico esempio che puoi sfruttare con questo espediente è rappresentato dagli arrivi delle navi crociera.
Ti basterà metterti in una buona posizione e avere un po' di faccia tosta ma ti assicuro che il risultato è praticamente assicurato.

Sembra incredibile, ma il fatto di avere la possibilità di una fotografia bella e pronta su carta stampata, spinge il cliente all'acquisto.
E poi sai come funzionano queste cose, se uno si ferma a comprare quello che viene dopo di lui è più incuriosito e propenso a fare spese.

La psiche umana! 🙂

Per ottimizzare il poco tempo a disposizione ti consiglio di essere in due, così uno si preoccupa di fare fotografie e fermare i clienti e l'altro di stampare e vendere il prodotto finito.

Quello delle crociere è ovviamente solo un esempio delle idee che ti possono venire in mente per monetizzare, potresti:

  • Proporre a un centro kayak di fare delle fotografie ai partecipanti.
  • A un bar di fare delle foto ritratti ai clienti.
  • O qualsiasi cosa ti passi per la mente in base alla location da te scelta.

Magari dovrai dividere il profitto con il gestore del locale al quale ti affidi ma avrai comunque la tua fonte di guadagno alternativa.

Guadagnare fotografando: sfrutta la strada

Se non vuoi diventare troppo commerciale e vuoi vendere fotografie riprendendo i tuoi soggetti preferiti, puoi provare a farlo direttamente in strada.
Questa tecnica funziona al meglio con i fotografi di paesaggio ed è una di quelle che preferisco.
Nel corso degli anni ho utilizzato diverse sue varianti, vediamole insieme velocemente per avere un'idea di quello che puoi inventarti con un po' di fantasia.

Realizza delle cartoline

Se abiti in una città con un buon flusso di turisti puoi provare a realizzare delle cartoline con gli scorci più belli e insoliti.

Il costo per fare una cartolina online di aggira sui 30 centesimi, un valore che tende a diminuire se ordini un buon numero di copie.
Quindi hai un buon margine di ricavo su ogni pezzo venduto.

Se decidi di intraprendere questa strada puoi comportati in due modi:

1. Lasci le cartoline in qualche negozio di souvenir e dividi il ricavato con il gestore in base ad accordi precedentemente presi.

2. Provi ad allestire un banchetto per strada o le proponi ai passanti intascandoti l'intera cifra.

Nel primo caso guadagni di meno ma anche l'impegno necessario è irrisorio rispetto alla vendita diretta.

Se invece decidi di provare a vendere le tue fotografie per strada, oltre a dover pensare a tutto il processo di vendita, dovrai controllare le norme vigenti sul territorio, ricordati che c'è sempre il rischio di ricevere una bella multa.
Personalmente non mi è mai capitato ma sempre meglio essere a conoscenza di tutti i fattori da tenere in considerazione.

vendita foto online cartoline

Organizza un banchetto 

Se invece sei all'estero e vuoi trovare un modo di racimolare qualcosa, puoi provare a vendere delle fotografie del posto su stampe a differenti dimensione.
Anche in questo caso dovrai tenere in considerazione la normativa vigente ma generalmente al di fuori dell'Italia sono abbastanza permissivi per questo genere di cose.

Guadagnare fotografando: la vendita di stampe

Infine, se la vendita per strada non ti attira più di tanto perché non provi a vendere le tue stampe a qualche locale?

Ristoranti, bar, agenzie di viaggio, parrucchieri...
In ogni città esistono decine di negozi in cui potresti provare a vendere i tuoi scatti per dare quel qualcosa in più al negozio.

Ovviamente dovranno essere delle immagini di qualità, molto particolari e adatte al locale da te prescelto.
Inoltre, per ottimizzare le tue vendite ti consiglio di presentarti in negozio già con un paio delle tue migliori stampe.

È inutile che tu vada a chiedere al gestore se gli piacerebbe comprare qualche fotografia per migliorare l'aspetto estetico del locale.
Devi andare nel negozio e colpirlo sul lato emozionale, devi fargli vedere dal vivo come starebbe bene quella precisa immagine su quella parete.
Fidati che in questo modo aumenterai le tue probabilità di vendita.

Guadagnare facendo foto: conclusioni

Ci stiamo avviando verso la conclusione di questa prima parte del manuale.
Ci tengo a sottolineare ancora un'ultima cosa prima di concludere.

Quelli che abbiamo analizzato sono solo alcuni dei possibili lavori che potrai provare a intraprendere una volta che avrai una buona conoscenza delle tecniche fotografiche.

Non compiere però lo sbaglio di fossilizzarti su questa lista.

L'intento di questa guida è anche quello di aprirti un po' la mente e farti capire che con un po' di fantasia puoi trovare molti modo per guadagnare fotografando.

Ne vuoi ancora uno?
Hai mai pensato di provare a fare la guida turistica alternativa?

Prova ad organizzare un tour fotografico per portare i visitatori nei migliori punti in cui fotografare le bellezze della tua città, magari abbinandolo a nozioni di fotografia di base.

Non male come idea non trovi?

Per farmi contento, potresti lasciare un commento

Conosci altri metodi per guadagnare fotografando?
Mi piacerebbe conoscere la tua esperienza, perché non lasci un commento?

social finale

Condividi!

Ho bisogno del tuo aiuto!

Se questo post ti è piaciuto o ti è stato utile ti chiedo un piccolo favore, una semplice condivisione sul tuo social preferito. 

A te non costa nulla ma per questo piccolo blog conta tantissimo.

Scritto da:
Simone Scalise

Biologo marino di professione e fotografo per vocazione.
Da oltre vent'anni unisce il suo innato amore per la natura e per i viaggi, all'ardente passione fotografica che lo ha spinto a studiare ogni sfaccettatura che questa forma d'arte possiede.
Specializzato nella fotografia di paesaggio e in quella naturalistica, gira il Mondo alla ricerca dello scatto perfetto.

simone-scalise-5
Hai letto:
Guadagnare facendo foto? Scopri tutte le possibilità che hai a disposizione
Titolo:
Guadagnare facendo foto? Scopri tutte le possibilità che hai a disposizione
Riassunto:
Guadagnare facendo foto non è un'utopia. Trova la professione più adatta alle tue esigenze e sfrutta i miei consigli per monetizzare i tuoi scatti.
Autore:
Pubblicato grazie a:
Fotografare per Stupire
Logo:
>